TIBET CULTURALE

  6 GIORNI

Giorno 01: Arrivo a Lhasa

All’arrivo all’aeroporto di Lhasa sarete accolti dal nostro staff. Vi sarà dato un caldo “Tashidelek”, (che significa benvenuto con benedizione. Ci trasferiamo poi in hotel a Lhasa, a circa 2 ore, per riposare (Lhasa si trova a 3.650 metri di altitudine) è importante alleviare il mal di montagna: resistete alla tentazione di uscire e prendetevi la giornata per acclimatarvi. Ricordarsi di bere molta acqua, mangiare leggero, e non fare la doccia se si può farne a meno. Pernottamento a Lhasa, 3 ★ / 4 ★

 

Giorno 02: Sobborghi di Lhasa (B + D)- In evidenza: Al mattino, visita del monastero di Drepung o Drak Yerpa. Nel pomeriggio, visita del monastero di Sera.

Il Monastero di Drepung è stato costruito nel 1416 ed è il più grande monastero del Gelug Sez. Si estende su una superficie di 250.000 metri quadrati. Drak Yerpa è un luogo che ha significati profondi nella cultura spirituale tibetano. C'è un detto: "Lhasa è il santuario del Tibet, Drak Yerpa è il santuario di Lhasa.  Non vedere Drak Yerpa a Lhasa è come fare un abito senza il collare.". L'ingresso alla Valle Yerpa dista circa 16 km a nord est di Lhasa sulla riva settentrionale del fiume Kyichu. Da lì, sono un altro 10 km le famose antiche grotte di meditazione.

Monastero Sera: circa 5 chilometri a nord di Lhasa, il Monastero Sera fu uno dei due grandi monasteri Gelupa di Lhasa, secondo solo a quello di Drepung. Tra le tre e le cinque di pomeriggio, da lunedì a venerdì, nel cortile del monastero si tengono dei dibattiti: una vista così straordinaria da rimanerne incantati anche se non capirete una parola di quello che viene detto. Ci sarà la cena di benvenuto, ricordiamo che è un viaggio di gruppo internazionale dove potrete incontrare amici da tutto il mondo.  Pernottamento a Lhasa, 3 ★ / 4 ★

 

Giorno 03: Città di Lhasa(B)- In evidenza: Potola Palace, Tempio di Jokhang, Barkhor

Giornata dedicata alla scoperta di Lhasa e alle sue bellezze storiche e culturali: Potala Palace: meta imperdibile di Lhasa, il Potala Palace è una delle grandi meraviglie architettoniche del mondo. Come centinaia di pellegrini prima di voi, la prima vista della struttura a fortezza sarà un momento magico, che ricorderete per molto tempo. Entrare nel palazzo vuol dire percorrere due ripide rampe di accesso, che vi lasceranno ansimanti in quest’aria con poco ossigeno. Viaggiate leggeri e non vi preoccupate di caricarvi con acqua, ci sono bottiglie in vendita su tutto il percorso fino alla cima del Potala. Nel pomeriggio, visita del  Tempio di Jokhang, conosciuto anche in tibetano come Tsuglhakhang, il Tempio di Jokhang è la struttura religiosa più venerata in Tibet. Pieno di burro di yak, mormorii di mantra e di leggeri passi di pellegrini con gli occhi spalancati, Jokhang è un’esperienza tibetana impareggiabile. Di fronte all’entrata c’è un piazzale perennemente affollato, con pellegrini che lucidano le pietre lastricate con le loro posizioni prostrate.Il circuito attorno ad esso chiamato Barkhor, è un famoso mercato locale di artigianato, buon posto per  acquistare souvenir. Pernottamento a Lhasa, 3 ★ / 4 ★

 

Giorno 04: Lhasa> Gyantse(3977m)> Shigatse(3836m) (B) -In evidenza: Lago Yamdrok, ghiacciaio Karola, Pelkor Chöde Monastery e Gyantse Kumbum

Da Lhasa ci sposteremo verso Gyantse e poi Shigatse, ed ecco cosa visiteremo durante la giornata: Yamdrotso Lake: il luminoso lago Yamdrotso (a un’altitudine di 4.441 metri) di solito si vede per la prima volta dalla cima del passo Kumba La (4.700 metri). Il lago giace parecchi metri sotto la strada, e quando il tempo è bello si può ammirare la sua meravigliosa sfumatura turchese. Lontano si può vedere l’enorme massiccio del Monte Nojin Kangtsang (7.191 metri). Karola Glacier: la montagna Nojin Kangtsang si eleva fino a 7.191 metri tra la contea di Gyantse e la contea di Nagarze, con parecchie montagne innevate sopra i 6.000 metri che lo circondando. Vicino al monte c’è il ghiacciaio più accessibile sull’altopiano tibetano. Il famoso ghiacciaio Kharola (5.560 metri) si trova sotto la cresta meridionale del Nojin Kangtsang. Pelkor Chöde Monastery e Gyantse Kumbum: Gyantse è un bellissimo luogo rimasto molto lontano dall’influenza cinese, evidente invece nelle altre principali città tibetane. La zona che si estende irregolarmente verso nord ospita il Monastero Pelkor Chöde e il monumentale Gyantse Kumbum, un chorten pieno di bei dipinti e statue. Entrambi sono meritatamente in cima alla lista delle cose che i viaggiatori devono vedere. Palkhor giace ai piedi della Dzong Hill. E’ molto conosciuto per il suo Kumbum, che ha 108 cappelle nei suoi quattro piani. Pernottamento a Shigatse, 3 ★ / 4 ★

 

Giorno 05: Shigatse> Lhasa (B) -In evidenza: Monastero Tashilump
Oggi visiteremo il Monastero di Tashilunpo e poi ci trasferiremo a Xegar. Monastero Tashilunpo: è un vero piacere esplorare le frenetiche e ciottolose stradine che si diramano intorno gli edifici antichi. Coprendo 70.000 metri quadrati, Tashilunpo è essenzialmente una città cinta da mura. Dall’entrata del monastero, i visitatori hanno una bellissima vista. Sopra i bianchi quartieri monastici ci sono moltissimi edifici ocra dalle cime dorate – le tombe dei passati Panchen Lama. Per il viaggio di ritorno a Lhasa da Shigatse, ci sono due soluzioni  a discrezione della guida. A: Trasferimento via Terra da Shigatse a Lhasa B: Trasferimento in Treno da Shigatsea Lhasa (Z8802 17: 30-20: 32 circa 3 ore). La guida vi accompagnerà in taxi alla stazione di  Shigatse per prendere il treno per Lhasa. All’arrivo trasferimento con veicolo al centro di  Lhasa. Pernottamento a Lhasa, 3 ★ / 4 ★


Giorno 06: Lhasa> Italia o estensione del viaggio (B)
Dopo colazione, tempo libero  prima del  trasferimento in aeroporto.

 

Descrizione immagine

DATE CONFERMATE 2017

3,10,14,17,24 APRILE

5,8 MAGGIO

2,4 GIUGNO

 

TIBET CULTURALE

(03)

3*

4*

DA NOV A GIU/

11-31OTT

LUG/AG/SET/

1-10 OTT

DA NOV A GIU/

11-31OTT

LUG/AG/SET/

1-10 OTT

TOUR

            850€

           950 €

              970€

        1.080 €

SING

             105 €

             115 €

             145 €

          165 €

-accompagnatore parlante italiano gruppo min. 10 pax italiane

Descrizione immagine

 

Incluso

Non incluso

Sistemazione

5 notti in camera doppia in hotel  3★/4★,

-Tutti i voli

-Tutti i pasti nel giorno 6

 

-Trasferimento privato in arrivo e partenza, fuori dagli orari previsti, 60€  a tratta.

 

-Visto per la Cina (NON NECESSARIO CON INGRESSO DAL NEPAL)

-Pasti non previsti

-Procedimento d’urgenza per la spedizione del permesso d’ingresso in Tibet.

-giorni extra dovuti a mal tempo e altre cause imprevedibili.

-Mance per guida e autista, consigliati CNY 50 al giorno.

-Altre Assicurazioni

-Tutto quello non previsto nella voce “Incluso”

Pasti

5 Colazioni e 1 Cena di benvenuto

Trasporti

Tutti i trasferimenti previsti nel programma con minivan a seconda della grandezza del gruppo.

Trasferimento dall’aeroporto in arrivo incluso dalle ore 12:30 alle 15.30. Trasferimenti sempre inclusi da/per la stazione ferroviaria.

Trasferimento incluso dall’hotel all’aeroporto il giorno di partenza dalle 9 alle 12.

Guida

Guida locale parlante inglese professionale

Ingressi

Tutti gli ingressi menzionati nel programma

Permesso

Permesso d’ingresso dal Tibet Tourism Bureau (TTB); Alien's Travel Permit(PSB) la richiesta verrà fatta a Shigatse con il passaporto in originale in  circa 30 minuti;

Altro

Quota gestione + assicurazione base medico-bagaglio

Tasse governative

Vitto e alloggio per la guida e autista

NOTE

*Sono possibili variazioni di programma dei giorni 02 e 03;

*Per il permesso Tibet Tourism Bureau Permit (TTB) solitamente sono necessari 12 giorni lavorativi. Per procedura d’urgenza il costo è di circa USD 50~80.

* A causa della natura particolare del viaggio in Tibet, eventuali circostanze oggettive imprevedibili e inevitabili, incluso ma non limitato alle calamità naturali, guerre, terrorismo, sommosse, disordini civili, scioperi, emergenze di salute pubblica, l'azione di governo, maggiori ingorghi, ritardi o cancellazioni di volo / treno, attrazioni temporaneamente chiuse. ecc, con conseguenza di cambio di itinerario, l'aumento del costo sarà pagato direttamente dai viaggiatori; se le visite verranno  annullate a causa delle stesse ragioni di cui sopra, potrebbero non essere rimborsati i biglietti d’ingresso alle attrazioni.