STUPA SWAYAMBHUNATH: è il grande tempio Buddhista posto in cima a un'altura a ovest di Kathmandu, è uno dei simboli più facilmete riconoscibili del Nepal. Il complesso è chiamato anche "tempio delle scimmie" per il folto branco di scimmie che vivono sula collina e non mostrano alcun timore verso i visitatori. Grazie alla sua posizione privilegiata, si può godere di una bella veduta di Kathmandu e della valle, in particolare al tramonto, quando il luogo risplende delle luci della città sotto il debole chiarore della luna. Intorno alla stupa si trovano diversi negozietti che vendono oggetti di ogni genere.

CHITWAN: è un enorme riserva naturale che protegge 932 kmq di foresta di alberi di sal, acquitrini e praterie ondulate. Il parco è uno degli ultimi rifugi del rinoceronte indiano, ormai a rischio di estinzione, e ospita inoltre numerose colonie di tigri e leopardi e il raro delfino del Gange. 

POKHARA TREKKING:  Il trekking dell'Annapurna Conservation Area è probabilmente la principale attrattiva della regione di Pokhara, ma non occorre essere escursionisti esperti per apprezzare lo splendore delle montagne. Diversi spettacolari punti panoramici al margine della valle di Pokhara si possono raggiungere in taxi, mountain bike o motocicletta, e gli splendidi Begnas Tal e Rupa Tal offrono panorami lacustri e montani simili a quello del Phewa Tal, ma senza la calca dei turisti.

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

BOUDHANATH: è il centro religioso della comunità di esiliati tibetani del Nepal, in cui si trova uno degli Stupa, più grandi del mondo, luogo dove la cultura tibetana è ancora accessibile a tutti, dinamica e libera. Tutt'oggi è di buon auspicio per tutti i viaggiatori, fermarsi al tempio ed invocare protezione in vista del viaggio.

PATAN: è la seconda città della valle per dimensioni. Storicamente è conosciuta con il nome sanscrito di Laliptur (Città della bellezza). Durbar Square, la piazza centrale di Patan è costellata di templi, con una concentrazione di edifici per metro quadro decisamente superiore a quella di Kathmandu o Bhaktapur. Meritano una visita il Palazzo Reale e il Tempio di  Bhimsen, consacrato al dio del commercio e degli affari. Patan è la meta ideale per un'escursione a Kathmandu. E' anche possibile pernottarvi, nonostante siano in pochi a scegliere questa soluzione, ma durante le prime ore del mattino e al calare della sera, si può godere la sensazione di avere la città tutta per noi.


PASHUPATINATH: è il tempio induista più importante del Nepal, noto anche per le sue architetture a forma di pagoda. In questo luogo si svolgono numerose feste, ma il luogo è popolare soprattutto per le cerimonie funebri che si svolgono quotidianamente, con i cadaveri che vengono cremati sulle pire prima della dispersione delle ceneri sul Bagmati.


Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine